Chi è il terapeuta?

Il terapeuta aiuta la persona a diventare autonoma, indipendente e a camminare sulle proprie gambe, ad essere consapevole dei propri pensieri, convinzioni, dinamiche interne, emozioni e del proprio corpo.

Il terapeuta è una persona in contatto con le proprie emozioni, consapevole del proprio corpo. E'attento alla persona che ha davanti, intento a dedicarle pienamente tutto il tempo della seduta. Il terapeuta può sorridere, essere felice per la persona che segue, può essere deciso, può essere umano, proprio come umano è chi sceglie di intraprendere un percorso di psicoterapia.

Il terapeuta non giudica, non esistono problemi non importanti, o sciocchi: esistono vissuti che hanno un valore per la persona che viene in terapia. 

La meditazione: salute psicoemotiva e incontro con se stessi

Consapevole mentre cammina, consapevole mentre sta fermo, consapevole mentre sta seduto, consapevole mentre giace, consapevole …

Cos’è il Rorschach, il “test delle macchie”

L’interpretazione di macchie d’inchiostro era parte integrante di un gioco del tardo diciannovesimo secolo. Quello …

Identità e orientamento sessuale

  Lo sviluppo dell’identità ha a che fare con un processo precoce, legato a fattori biologici e ambientali. E’ importante, …